SETTEMBRE, 2022

VEN30SET17:30IL CINEMA NAZIONALE PASSATO E FUTURO, VERSO UN CENTRO POLICULTURALE DI VALLATAincontro

ORARIO

(Venerdì) 17:30

DOVE

AUDITORIUM MUNICIPALE MOLASSANA

Via Geirato 2, Genova

SCHEDA

con
Stefano Repetto Architetto e appassionato di storia locale
Gino Relli Tecnico Teatrale e Presidente dell’associazione culturale Fuoriscena
Anna Manca Vicepresidente Confcooperative
Roberto La Marca Presidente CulTurMedia Legacoop Liguria
Federica Covaia dottoressa laureata con una tesi sul Cinema Nazionale
Mirco Bonomi Presidente del Teatro dell’Ortica

Il Comune di Genova è riuscito ad acquisite il Cinema Nazionale dopo decenni di degrado. Ora siamo al dunque e abbiamo la possibilità, dopo sessant’anni, di avere uno spazio culturale degno di tale nome per la Valbisagno. Al di là dei costi, non indifferenti, per l’allestimento, restano le questioni più importanti: come costruire questo spazio? Con quali intenti? Anche dal punto di vista della gestione c’è da pensare di quale tipo di organizzazione dotarsi.
Una delle ipotesi è di costruire una Cooperativa di Comunità che ha come caratteristica peculiare quella di avere al suo interno sia persone fisiche che giuridiche.


INGRESSO LIBERO

Scrivi un commento

Torna in cima