SKILLS FOR FREEDOM

PERCORSI ARTISTICI PER SVILUPPARE LE COMPETENZE PROFESSIONALI DEI DETENUTI

 

Oggi, nei 28 paesi dell’Unione Europea, ci sono circa 650.000 detenuti. Solo 1 su 5 è coinvolto in attività di ogni genere e solo il 3% sta lavorando per enti esterni. La disoccupazione, la mancanza di percorsi formativi su misura, la perdita di identità e del senso di appartenenza alla comunità civile, determinano un ancor troppo elevato rischio di recidiva tra gli individui svantaggiati.

Partendo da questi dati e dalla constatazione del fatto che in tutta Europa è diventata piuttosto usuale l’applicazione di attività artistiche, e più specificamente teatrali, negli istituti penitenziari allo scopo di aiutare i detenuti durante il loro processo di riabilitazione, il progetto si occupa della mancanza di modelli strutturati per la validazione e la certificazione delle competenze trasversali e specifiche che possono essere acquisite attraverso tali attività e che potrebbero essere utili anche una volta fuori di prigione.

Skills for Freedom intende quindi rispondere ai bisogni specifici di:
• Riconoscimento delle competenze trasversali e professionali (artistiche) acquisite dai detenuti ai fini di aumentare le opportunità personali di reinserimento sociale.
• Valorizzare l’operato delle compagnie artistiche nelle prigioni.
• Creare un modello di cooperazione innovativo tra soggetti socio-economici ed enti pubblici responsabili del mercato del lavoro in modo da favorire le possibilità occupazionale degli ex-detenuti.

Il progetto è iniziato a dicembre 2015 ed è tuttora in corso.

http://www.skills4freedom.eu


PARTNER

ARCI LIGURIA | Italia
ASTURIA VZW | Belgio
AUFBRUCH KUNST GEFÄNGNIS STADT |Germania
HIGHER EDUCATION INSTITUTION OF SZCZECIN COLLEGIUM BALTICUM |Polonia
DOMSPAIN CONSULTING SL |Spagna
ÉFA – ÉQUIPE DI FORMATORI ASSOCIATI (ASSOCIATED TRAINERS TEAM) |Italia
G.G. EUROSUCCESS CONSULTING LTD |Cipro
IZMIR GOVERNORSHIP |Turchia
TEATRO DELL’ORTICA |Italia
“UNITED PROFESSIONALS FOR SUSTAINABLE DEVELOPMENT” ASSOCIATION |Bulgaria


 

 

Commenti chiusi