ARCHIVIO FESTIVAL


Il Festival da sempre si caratterizza come un’occasione per sviluppare una profonda compenetrazione fra teatro e territorio: pensato per coinvolgere anche il pubblico che a teatro non va mai – perché possa scoprirlo e gustare il piacere di uscire di casa le sere d’estate per ascoltare storie –  è via via diventato una sorta di comunità teatrale itinerante in cui lo spettacolo è solo una parte della proposta, a cui si aggiungono incontri e conferenze su tematiche che non riguardano solo il teatro e passeggiate lungo itinerari di valore storico-urbanistici fra città e campagna attorno ai resti del vecchio acquedotto.


 

Lascia un commento