Quando:
12 Marzo 2020@18:00
2020-03-12T18:00:00+01:00
2020-03-12T18:15:00+01:00
Dove:
Auditorium del Municipio IV Media Val Bisagno
Costo:
Gratuito
Contatto:
TEATRO DELL'ORTICA
0108380120

IMITO ERGO SUM: TEATRO E NEURONI SPECCHIO


La scoperta (italiana) dei Neuroni Specchio – cioè di un comportamento imitativo di gran parte del nostro sistema neuronale – è stata una autentica rivoluzione culturale: non imitiamo perché conosciamo, ma conosciamo perché imitiamo, cioè ogni nostra consapevolezza passa per una esperienza fisica, del corpo; ma questo non è appunto lo sconfinato orizzonte di ricerca del teatro?


Roberto Cuppone è attualmente ricercatore presso l’università di Genova, ha insegnato inoltre nelle università di Venezia, Trento, Torino. Ha pubblicato Teatri, città (Venezia 1991), L’invenzione della commedia dell’arte (Torino 1998), CDA. Il mito della commedia dell’arte nell’Ottocento francese (Roma 2001), Alessandro Fersen e la Commedia dell’Arte (Roma 2009) oltre ad articoli e saggi su periodici (“Biblioteca Teatrale”, “Sipario”, “Teatro e Storia”, “Studi Francesi”, “Ciemme”). Come attore e regista ha partecipato a spettacoli con Losey, Nanni, Scaparro, Marcucci, De Bosio, Brintrup, Costa, Boso, Soleri, Merisi, Micol, Maag, Foà, Degli Esposti, Meditz, Pagliai, Gassman. Come autore ha scritto circa quaranta testi rappresentati, tra cui alcuni diretti da Soleri, Macedonio e Merisi. Tra questi Arlecchino/Don Giovanni (Pantakin), Pigafetta (Teatro e Storia), Mato de guera, Quarantòto, Ballata del barcaro (Il Satiro), Fioidepadana (Anonima Magnagati). Ha tenuto lezioni di teatro a Parigi, Budapest, Londra, Marsilia, Bucarest, Katowice, Nicosia, Glasgow.