LUCA BORZANI

Quando:
8 Novembre 2019@18:00
2019-11-08T18:00:00+01:00
2019-11-08T18:15:00+01:00
Dove:
Auditorium del Municipio IV Media Val Bisagno
Costo:
Gratuito
Contatto:
TEATRO DELL'ORTICA
0108380120

“La memoria fragile della grande immigrazione italiana negli anni ’50-’60”


Tra l’inizio degli anni ’50 e la metà degli anni ’60 circa 9 milioni di italiani si spostano dalle campagne del Sud e del Veneto verso le grandi città. Con un cambiamento epocale dell’Italia e della dimensione urbana di Genova, Torino, Milano. Una storia poco raccontata e poi rimossa. Che pure ha tanto da insegnare ancora oggi.

Luca Borzani, laureato in filosofia presso l’Università di Genova, è stato ricercatore presso l’Archivio Storico Ansaldo, direttore del Centro Ligure di Storia Sociale e redattore della rivista di studi storici “Ventesimo secolo”. È stato, dal 1990 al 1993, docente a contratto presso la Facoltà di Lettere di Genova. È autore di saggi e volumi diversi sulla storia sociale del Novecento e la cultura d’impresa, pubblicati tra l’altro da Franco Angeli, Einaudi, Pirella, Sagep. Dal 1997 al 2007 è stato assessore prima alla scuola e al decentramento e poi alla cultura del Comune di Genova. Dal 2008 al 2018 è stato Presidente della Fondazione Palazzo Ducale. È editorialista di “La Repubblica” e direttore della rivista “La Città”.

 

Lascia un commento