TREKKING A CANATE | COGNOME E NOME PERTINI SANDRO

Quando:
30 Giugno 2019@15:00
2019-06-30T15:00:00+02:00
2019-06-30T15:15:00+02:00
Dove:
Canate di Marsiglia
Costo:
Gratuito
Contatto:
TEATRO DELL'ORTICA
0108380120

MY TREKKING in collaborazione con il Teatro dell’Ortica organizza il primo Trekking Teatrale

Raggiungeremo il suggestivo Borgo abbandonato di Canate di Marsiglia con due percorsi a scelta:
1) il primo semplice di 6 km
2) Il secondo più impegnativo di 15 km
Una volta arrivati a destinazione assisteremo allo spettacolo teatrale all’aperto a cura del Teatro dell’Ortica.


PROGRAMMA DI MASSIMA (soggetto a possibili modifiche)
Percorso 1: Breve
6 km complessivi (3 km ad andare + 3 tornare) – 400 mt dislivello (circa 1 ora 1.30 di cammino ad andare ed altrettante a tornare)
ore 16.00 Partenza da Marsiglia (raggiungibile solo con la macchina)


Percorso 2: Lungo (Impegnativo con tratti esposti)
15 km complessivi (7,5 km andare e 7,5 km tornare) 800 mt disl.  (circa 2.30 ore ad andare e 2 ore a tornare)
ore 15.00 partenza da Struppa (raggiungibile con i mezzi)


ore 17.30 circa COGNOME E NOME PERTINI SANDRO (50 min)
Al termine dello spettacolo ritorno ai punti di partenza


Costi di partecipazione (max 100 persone)
– 10,00 euro per i Soci My Trekking
– 12,00 euro per tutti gli altri (con assicurazione giornaliera)
comprensivo di:
– presenza soci referenti My Trekking per realizzazione trekking ed individuazione dei percorsi per raggiungere Canate di Marsiglia sia all’andata che al ritorno. I partecipanti dovranno restare in gruppo tra l’aprifila ed il chiudifila. L’allontanamento dal gruppo ed il percorso in autonomia determina il venir meno della copertura assicurativa

PROCEDURA DI ISCRIZIONE 


scritto da Antonio Carletti

di e con Mirco Bonomi e Antonio Carletti

Lo spettacolo vuole proporre la figura del Presidente più amato dagli Italiani  andando oltre la retorica del presidente partigiano, oltre l’icona buona per tutte le stagioni.
Un lavoro di ricerca ci ha portato ad affrontare il Pertini giovane, il suo rapporto spesso contraddittorio con il paese di origine , Stella sulle alture di Savona, ma anche il Pertini combattente nella prima guerra mondiale, o al confino, dove fra gli altri conosce Gramsci, e ancora il Pertini alla camera del lavoro di Genova e direttore del Lavoro di Genova, la vecchia testata Socialista.
Un tentativo di far conoscere anche alle nuove generazioni un modello di politico che appartiene ad un’altra epoca storica, un uomo politico che metteva la morale e l’etica al centro delle sue passioni e della sua vita.


 

Lascia un commento