RING. Il match più faticoso è quello contro me stesso

Quando:
18 dicembre 2018@20:30–21:30
2018-12-18T20:30:00+01:00
2018-12-18T21:30:00+01:00
Dove:
TEATRO DELL'ARCA
Via Clavarezza
16, 16139 Genova GE
Italia
Costo:
EVENTO AD INVITO | INGRESSO GRATUITO
Contatto:
WHITE DOVE
010.5705493
a cura del Teatro dell’Ortica
con i detenuti della Casa Circondariale di Genova Pontedecimo
Iheb, Yassinf, Sergio, Michele, Fabio, Franco, Gianni
regia Mirco Bonomi e Anna Solaro
supporto pedagogico Romina Soldati
luci e fonica Davide Aloi, Stefano Gualtieri

Il quadrato in cui si affrontano i pugili diventa per i detenuti della Casa Circondariale di Genova Pontedecimo – i sex offender, una metafora per affrontare i propri fantasmi, per smettere di autoassolversi e accettare le proprie colpe.
40 minuti fra monologhi, dialoghi serrati e azioni coreografiche in cui i sette “attori” accettano la grande sfida con sé stessi.

a seguire
PROIEZIONE VIDEO
“IL LABORATORIO DI ARTE-TERAPIA: IL POTERE DELLA FOTOGRAFIA”
a cura di Centro di Solidarietà CdO Liguria
INTERVENTO
“IL LABORATORIO NARRATIVO: IL POTERE DELLA NARRAZIONE”
a cura di White Dove

In collaborazione con la Casa Circondariale di Genova Marassi
P.U.L.C.E. Per Una Libertà Consapevole ed Emancipata
progetto finanziato con il POR – FSE Liguria 2014 – 2020 Abilità al plurale

 

Lascia un commento