CIRANO TRASH 4.0


Lo spettacolo vede protagonisti due attori e una giovane attrice. Il racconto si snoda secondo il filone del teatro di narrazione, intervallato da momenti in cui si passa al teatro d’azione, come in un film di cappa e spada, ed altri in cui l’aspetto didattico del racconto prende il sopravvento.

Un'occasione  per  raccontare  un  personaggio  reso  famoso  dalla  penna  di  Edmond  Rostand,  ma  anche  per attualizzarlo in un’epoca che ha bisogno, se non di “eroi”, quantomeno di dignitosi portabandiera.

Questo  spettacolo  è  una  sorta  di  work-in-progress  in  costante  trasformazione:  parte  dal  racconto  epico  per snodarsi successivamente con incursioni nel campo del cabaret e dell'avanspettacolo.


durata 80 minuti

da E. Rostand
adattamento teatrale
Mirco Bonomi e Alessandro Paganini

con
Eugenia Bonomi, Luca Puglisi, Riccardo Selvaggi

bozzetti
Chiara Valdambrini

regia
Mirco Bonomi

 

I commenti sono chiusi