ACQUED8FESTIVAL2017

Il Festival Teatrale dell’Acquedotto, ideato e diretto dal Teatro dell’Ortica con la direzione artistica di Mirco Bonomi e Mauro Pirovano, giunge nel 2017 alla nona edizione: cornice d’eccezione saranno anche quest’anno i quartieri periferici della Val Bisagno e paesini dell’entroterra poco conosciuti e da riscoprire. Sette settimane di spettacoli all’aperto, conferenze, percorsi spettacolarizzati – le stöndaiate – in luoghi dall’atmosfera magica, magari a pochi passi da casa ma spesso nascosti.
Il Festival da sempre si caratterizza come un’occasione per sviluppare una profonda compenetrazione fra teatro e territorio: pensato per coinvolgere anche il pubblico che a teatro non va mai – perché possa scoprirlo e gustare il piacere di uscire di casa le sere d’estate per ascoltare storie –  è via via diventato una sorta di comunità teatrale itinerante in cui lo spettacolo è solo una parte della proposta, a cui si aggiungono incontri e conferenze su tematiche che non riguardano solo il teatro e passeggiate lungo itinerari di valore storico-urbanistici fra città e campagna attorno ai resti del vecchio acquedotto.

L’ACQUEDOTTO DEI BAMBINI: I LIBRI, LE FIABE…E NON SOLO
INGRESSO GRATUITO > Animazione e merenda ore 18.00

Giovedì 15 giugno, ore 19.00 > ORTO DIDATTICO SERTOLI > Via San Felice
LIBRI VIAGGIANTI > Teatro dell’Ortica
di Elisabetta Rossi con Carlotta Curato e Martina Fochesato

Venerdì 16 giugno, ore 19.00 > CASA GAVOGLIO > Via del Lagaccio, 41
ACQUA NERA, ACQUA CHIARA. UNA STORIA DEL TUBO
Teatro dell’Ortica in collaborazione con IREN
di Mirco Bonomi e Giancarlo Mariottini
con Irene Gulli, Giancarlo Mariottini, Riccardo Selvaggi, regia Giancarlo Mariottini

Sabato 17 giugno, ore 19.00 > ORAT.  S. GIOVANNI BATTISTA > P.zza Chiesa di Molassana
LE LETTERE VOLANTI > Compagnia Baba Jaga
regia e drammaturgia: Maria Grazia Pavanello, con Chiara Tessiore

Domenica 18 giugno, ore 19.00 > SAGRATO CHIESA SAN SIRO DI STRUPPA
IL GATTO CON GLI STIVALI > Teatro dell’Ortica
con Carlotta Curato, Martina Fochesato e Gaia Salvadori, regia Elisabetta Rossi


*Venerdì 7 luglio, ore 21.30 > PICARELLO, FRAZ. DI SANT’OLCESE
ODIO IL TÈ VERDE > Teatro dell’Ortica
drammaturgia e regia Mirco Bonomi, Simona Garbarino, Anna Solaro
con Simona Garbarino, Anna Solaro
Due donne sulla cinquantina decidono di convivere e di condividere anche la vita lavorativa in un’ edicola

*Sabato 8 luglio, ore 18.30 > CORTILE PALAZZO DUCALE
STELI REACTION > Stalker Teatro
progetto e regia Gabriele Boccacini, musiche originali Riccardo Ruggeri
con Adriana Rinaldi, Stefano Bosco, Dario Prazzoli, Silvia Sabatino, Sara Ghirlanda
Una performance interattiva, dal forte impatto visivo che si rivolge a un pubblico eterogeneo, curioso e attento alle   novità

**Domenica 16 luglio, ore 16.25 > TRENINO DI LINEA GENOVA CASELLA
AMORE DI SOLA ANDATA > Teatro dell’Ortica
DA UOMO A UOMO con Luca Puglisi, Luca Raiti, Marco Tulipano, Danilo Spadoni
SOLILOQUI AL FEMMINILE con Anna Solaro
Attori/passeggeri, danno  voce alle storie di uomini «maltrattanti» e uomini «normali»,  fra amore, violenza e paura

Giovedì 20 luglio, ore 21.30 > VILLA DURAZZO > Viale di Pino Sottano, 35
DUE RUOTE > Teatro dell’Ortica
di Antonio Sgorbissa, con Danilo Spadoni
Tragico e grottesco,  il cammino iniziatico di un uomo costretto ad affrontare problemi per lui totalmente inaspettati

*Venerdì 21 luglio, ore 21.30 > PIAZZALE COOP > Piazzale Bligny
MACBETH BANQUET > Teatro Invito
con Luca Radaelli e Maurizio Aliffi, regia Paola Manfredi
In una cucina povera, tra pentole e vasellame, si racconterà di come la bramosia  di potere possa portare alla rovina…

Sabato 22 luglio, ore 21.30 > ORATORIO S. GIOVANNI BATTISTA P.zza Chiesa di Molassana
WELCOME di e con Beppe Casales, musiche originali di Isaac de Martin
Idomeni è ovunque. è quel confine in cui la nostra vita si incontra con le vite degli altri. Idomeni è  il punto in cui inizia tutto


Giovedì 27 luglio, ore 21.30 > PIAZZA CHIESA  SAN GIACOMO DI MOLASSANA
CYRANO E CIRANO > Teatro dell’Ortica
di Mirco Bonomi, Alessandro Paganini
liberamente ispirato a Cyrano de Bérgeraq di E. Rostand
con Eugenia Bonomi, Luca Puglisi, Danilo Spadoni
Due attori e un’attrice, per raccontare e attualizzare il celebre personaggio creato dalla penna di Rostand

*Venerdì 28 luglio, ore 21.30 > PIAZZA DELLA CHIESA DI  SANT’EUSEBIO
ADESSO CHE HAI SCELTO > Teatro dell’Argine
di e con Mimmo Sorrentino
Spettacolo  e pubblico sono la stessa cosa.  Per cui ad ogni pubblico il suo spettacolo…  con 5040 classifiche diverse…

Sabato 29 luglio, ore 21.30 > SAGRATO CHIESA SAN SIRO DI STRUPPA
BACCI MUSSO U CUNTA ROMEO E GIULIETTA > Centro Teatro Ipotesi
di Pino Petruzzelli, Mauro Pirovano, con Mauro Pirovano, regia Pino Petruzzelli
La più bella, famosa e avvincente storia d’amore di tutti i tempi narrata da  Bacci Musso da Pentema

*Mercoledì 2 agosto, ore 21.30 > RICREATORIO S. BARTOLOMEO DI SAVIGNONE
COGNOME E NOME PERTINI SANDRO > Teatro dell’Ortica
di Antonio Carletti, con Mirco Bonomi, Antonio Carletti
La figura del «Presidente più amato dagli Italiani»  andando oltre la retorica del presidente partigiano


Martedì 11 luglio, partenza ore 17.30 > CARTACANTAGENOVA
partenza dalla Chiesa di Molassana alta N.S. Assunta > arrivo prato del Sertoli
Le vie degli elefanti di Magone, fratello di Annibale, dal Sertoli a Cartagenova, la nascita del borgo di Cartagena

Martedì 18 luglio, partenza ore 17.30 > CARPIDIEM
partenza Chiesa di San Giacomo > arrivo ai Carpi
Da San Giacomo a Carpi, passando per il tratto recentemente ristrutturato dell’Antico Acquedotto Storico


Municipio IV Media Val Bisagno > P.le dell’Olmo > ore 18.30

Mercoledì 28 giugno
LE SETTE VITE DI UN COMPAGNO DI LOTTA
con Giordano Bruschi, Luca Borzani, Mauro Pirovano
Bruschi  partigiano, sindacalista, esponente politico, dialoga sui suoi nove decenni in prima linea

Mercoledì 5 luglio
IL PORTO, I PORTUALI, UNA CITTÀ CHE CAMBIA
con Donatella Alfonso e Tirreno Bianchi
Una discussione sui cambiamenti di Genova, del Porto, delle sue attività e dei suoi lavoratori

Mercoledì 12 luglio
DA MARX A GRAMSCI E POI… IL FUTURO È ANCORA NOSTRO
con Diego Fusaro
Una sorprendente panoramica della storia del pensiero politico e filosofico disquisendo di Marx, Gramsci e del futuro

Mercoledì 19 luglio
JACOPO MARIS INDAGA LA GENOVA IN NOIR
con Simone Leoncini
Leoncini mette a frutto la conoscenza e l’amore per il centro storico di Genova nel suo primo romanzo

Mercoledì 26 luglio > Sala Consiliare del Municipio
OH MADRE! SENSUALITÀ A CORTE
Mauro Pirovano incontra «Madre» Simona Garbarino
Un esilarante e sicuramente imprevedibile tête à tête fra Mauro Pirovano e Simona Garbarino, «Madre» in Sensualità a Corte


IL RIDICOLO, LA MASCHERA, IL VOLTO
ITINERARIO SENZA CONFINI NELLA COMMEDIA DELL’ARTE
Laboratorio teatrale a cura di Mauro Pirovano
Venerdì 14 luglio dalle 18.00 alle 22.00
Sabato 15 e domenica 16 luglio dalle 10.00 alle 17.00
Teatro dell’Ortica Auditorium S. Allende – via S. Allende, 48-Genova Molassana
Info e iscrizioni: Tel.: 010.8380120 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00)
e-mail: segreteria@teatrortica.it

Biglietti
INTERO € 10,00
RIDOTTO € 8,00
(over 65, under 18, Soci Nuovo CIEP, Soci Coop)
ULTRA RIDOTTO € 6,00
(corsisti ORTICA LAB e OPT,card «Amici dell’Ortica» e «Giardini Luzzati Spazio Comune», vaucher ZENAZONE )
gli spettacoli contrassegnati con *
le stöndaiate e «I mercoledì dell’Olmo»
sono ad ingresso gratuito

**AMORE DI SOLA ANDATA
partenza Stazione Genova-Casella piazza Manin ore 16.25 (arrivo a Casella ore 17.20 ca)
ritorno da Casella ore 19.10 (con arrivo a Genova ore 20.10 ca)
Lo spettacolo prevede due parti che si svolgeranno in due diversi vagoni
Da uomo a uomo e Soliloqui al femminile
Il pubblico dovrà munirsi di biglietto del treno

PRENOTAZIONI
tel > 010.8380120 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00)
Mobile (tel o sms) > 389.1459694 (dal lunedì alla domenica dalle 14.00 alle 20.00)
mail > segreteria@teatrortica.it
I biglietti possono essere acquistati o ritirati a partire da un’ora prima dell’inizio dell’evento presso le biglietterie allestite oppure acquistati online tramite il circuito happyticket.it
Le prenotazioni non ritirate entro 15 minuti dall’inizio dello spettacolo saranno annullate

Salva

Commenti chiusi